Dal Monte Poro, altopiano calabrese che domina Capo Vaticano, nasce il pecorino "Monte Poro", apprezzato per il suo sapore che può essere dolce se è fresco ma anche piccante se stagionato, con aromi diversi a seconda delle stagioni grazie alla varietà dei pascoli.
Rinomato già nel 500 viene citato anche da G. Barrio nel trattato "De Antichitate et situ Calabria"dove si parla di un buon "cascio" di cui si ha stima in tutte le parti d'Italia.
Ed è proprio per le origini antiche della trasformazione di questo prodotto, che tuttora si custodisce nell'artigianalità di alcuni casari, che lo Slow Food inserisce tra i suoi presidi il formaggio del Monte Poro.
Verdi pascoli incontaminati ricchi di erbe aromatiche accolgono il gregge dei f.lli Pochiero.
Qui, dove il tempo si è fermato e il trascorrere della giornata è segnato dal gregge e dai suoi ritmi sorge il Caseificio La Tranquilla.Il latte prodotto in azienda viene lavorato artigianalmente, secondo la tradizione tramandata da padre in figlio da quattro generazioni.
Dal pascolo all'affinatura, ogni dettaglio viene seguito da Rosario e Gaetano con la passione di chi ha scelto di produrre secondo la tradizione.